🇫🇷 Français
🇬🇧 English: I Keep CountingHow did we do it?
🇮🇹️ Italiano

I Keep Counting, una canzone scritta con l’IA

Il team Algomus & Friends ha l’onore di presentarvi I Keep Counting (mp3, webm), la nostra canzone per l’AI Song Contest 2020 organizzato da VPRO Broadcast!

Vota per I Keep Counting
e scopri le canzoni presentate dagli altri concorrenti !

Il concorso era aperto ad artisti, ingegneri, ricercatori, e musicisti europei (e australiani!), con l’obiettivo di creare una canzone “in stile Eurovision” grazie all’intelligenza artificiale. Abbiamo utilizzato un approccio di co-creativitĂ : l’intelligenza artificiale e le persone si sono stimolate a vicenda attraverso un processo iterativo. L’unica musicista umana che suona nella canzone è la cantante Niam. Non sembra quasi possibile!

Speriamo che ascoltare la canzone ti piacerà almeno quanto ci è piaciuto scriverla.

Il concorso è stato seguito da giornali e riviste nazionali e internazionali. In Italia è uscito recentemente questo articolo di Repubblica. I collegamenti ad alcuni articoli sono in fondo alla pagina.


  • I stop counting,
    I stop counting,
    It will never end.

    I stop counting,
    I stop counting,
    It will never end.

    My heart, my love,
    The world, you know,
    Your eyes, your heart,
    Thank you, my soul...

  • One day, the sun,
    The sky, no one,
    I know, at least you come,
    Each day when we go on the war
    between mine and yours,

    I stop counting...

    It's ending, it's ending,
    It's ending, it's ending.

    I keep counting,
    I keep counting,
    I count down the years!

Come funziona? Cos'è fatto dall’IA e cosa è umano?

I Keep Counting è stata concepita in un processo di co-creativitĂ , usando una combinazione di intelligenza artificiale e decisioni umane per comporre la struttura, gli accordi, il testo e le melodie. Siamo stati molto felici di collaborare con Niam studentessa del secondo anno al politecnico di Lille, che ha cantato con passione “I Keep Counting”.

   

Di solito, lavoriamo sulla modellizzazione, analisi, generazione e visualizzazione della musica utilizzando sia l’algoritmia discreta che l’apprendimento automatico (o machine learning, in inglese), e organizziamo regolarmente seminari aperti a tutti. PoichĂ© le competenze del nostro team sono originariamente orientate all’analisi musicale e non alla composizione, ci siamo trovati di fronte a una sfida tecnica e artistica non indifferente. La generazione automatica di musica e l’elaborazione automatica del linguaggio naturale sono campi in piena espansione; abbiamo provato alcuni approcci piuttosto semplici e I Keep Counting è il risultato di questa avventura. In questo articolo descriviamo in dettaglio il processo di generazione (in inglese).

Questa esperienza alla fine ha esposto il nostro team a molte diverse sfaccettature della generazione automatica di musica, il cui studio è stato strettamente legato all’analisi musicale. Ha anche scatenato accesi dibattiti sulla relazione tra algoritmo e creativitĂ . L’intelligenza artificiale ci ha sorpreso: oltre al testo sorprendente sulla vanitĂ  del calcolo, i modelli hanno generato una struttura relativamente singolare per questo stile di musica, nonchĂ© sequenze di accordi a volte inaspettate. L’uso del materiale prodotto dall’intelligenza artificiale ha proposto una sfida particolarmente stimolante dal punto di vista della creativitĂ  umana. E come premio abbiamo avuto un ritornello in testa per le prime settimane dell’isolamento provocato dal coronavirus: I keep counting, I keep counting, na na na, na na.

Chi siamo?

Siamo un gruppo di ricercatori in informatica musical dell’UniversitĂ  di Lille (Ă©quipe Algomus (laboratorio CRIStAL), e dell’UniversitĂ  di Piccardia Jules Verne (laboratoire MIS). Riceviamo finanziamenti anche dal progetto regionale francese CPER MAuVE.

Uno di noi è italiano: Gianluca ha scritto una gran parte del codice, in particolare sulla generazione degli accordi e della melodia. Eccolo!


Meet Gianluca, postdoctoral researcher in the Algomus team.
He notably worked on the models to generate the chords and the instrumental hook.

Copertura mediatica

             

Pareri, commenti, domande, o proposte d’intervista? Contattaci! contact@algomus.fr@algomus